Veicoli

Tasso di motorizzazione

Dai dati diffusi sul tasso di motorizzazione (autovetture ogni 1.000 residenti) nel report Autoritratto 2019 dall'ACI si evidenzia un ampio range per quanto riguarda i grandi comuni: si va infatti dai 732,2 di Catania ai 424 di Venezia. Bologna rimane ampiamente sotto la media (533,7). 

Continua a crescere la quota di autovetture Euro4 o superiori che, nel complesso delle città da noi considerate, arriva al 67,6%; le città che restano sotto questo valore appartengono tutte al Sud dell'Italia. Combinando insieme le informazioni sul tasso di motorizzazione e la presenza di un parco auto moderno e meno inquinante, emerge che nel 2019 Catania è la città con il maggior tasso di motorizzazione e con un parco auto ancora molto arretrato, dato che le auto con standard di emissioni Euro4 o superiore risultano appena il 47,6% del totale. Napoli, che ha un tasso di motorizzazione medio-alto, è invece la città, tra quelle considerate, con il parco auto più inquinante: la presenza delle auto più moderne si ferma infatti al 45,3%. Bologna associa un tasso di motorizzazione non molto elevato a un buon livello di modernità delle proprie autovetture, il migliore tra le grandi città: la percentuale di auto almeno Euro4 risulta infatti pari al 78,7%.

Per approfondire il tema del parco veicolare a Bologna si possono consultare le note annuali dell'Area Programmazione Controlli e Statistica. 

Sul sito dell'Area Programmazione Controlli e Statistica sono inoltre disponibili dati statistici sul parco veicolare del Comune e della Città metropolitana di Bologna.